Contratto di licenza software

 

 

preambolo

Il licenziatario prevede di utilizzare i prodotti software del licenziante nella sua azienda per un periodo di tempo limitato. Il licenziante pertanto concede al licenziatario l'utilizzo dei suoi prodotti software sulla base del presente contratto per un periodo di tempo limitato tramite l'accesso a una piattaforma online (http://www.vineyard-cloud.com).

 

§ 1 definizione

"Software" è il programma per computer descritto nell'Appendice 1.

 

§ 2 oggetto del contratto

 

(1) L'oggetto del presente contratto è la fornitura del software per la durata del contratto insieme alla concessione dei diritti necessari per il suo utilizzo in conformità con il contratto in conformità con la Sezione 3.

 

(2) Il licenziante concede al licenziatario l'accesso al software tramite la piattaforma Internet https://my.vineyard-cloud.com/. Dopo la conclusione del presente contratto, il licenziatario sarà attivato per la piattaforma.

 

(3) La qualità dovuta del software deriva infine dalla descrizione nell'Appendice 1.

 

§ 3 Concessione di diritti

(1) Dopo il pagamento completo della tariffa in conformità con la Sezione 4 del presente contratto, il licenziatario riceve il diritto non esclusivo, non trasferibile e non cedibile in sublicenza di utilizzare il software nella misura concessa nel presente contratto, che è limitato a tempo alla durata del contratto.

 

(2) Il licenziatario non è autorizzato a trasferire l'accesso concesso a terzi o concedere in altro modo a terzi l'accesso alla piattaforma in questione, a meno che queste persone non siano state autorizzate dal licenziante.

 

(3) Se il licenziatario viola una delle disposizioni di cui sopra, tutti i diritti d'uso concessi ai sensi del presente contratto diventano immediatamente inefficaci e ritornano automaticamente al licenziante. In questo caso, il licenziatario deve interrompere immediatamente e completamente l'utilizzo del software.

 

§ 4 Commissione, data di scadenza e inadempienza

 

(1) Il compenso per la concessione dell'uso è pari al prezzo mensile della licenza indicato nel modulo d'ordine più l'imposta sulle vendite.

 

(2) Il pagamento del canone deve essere effettuato entro 14 giorni dall'emissione della fattura.

 

(3) Se il licenziatario decide di riscuotere la fattura utilizzando la procedura di addebito diretto Sepa, il canone per il rispettivo mese verrà riscosso anticipatamente il 3 ° giorno lavorativo di ogni mese.

 

(3) L'interesse di mora è del nove percento (9%) superiore al tasso base corrente.

 

§ 5 Protezione del software

Il licenziatario è tenuto ad adottare misure adeguate per proteggere il software dall'accesso di terzi non autorizzati.

 

§ 6 Durata e risoluzione

(1) Il rapporto contrattuale inizia il primo giorno del mese successivo all'ordine (data del modulo d'ordine) e si conclude per un periodo di 24 mesi. Viene automaticamente prorogato per ulteriori 12 mesi a meno che non venga risolto da una delle parti alla rispettiva fine del termine con un periodo di tre mesi.

 

(2) Il contratto può anche essere risolto per iscritto da entrambe le parti senza osservare un periodo di preavviso per un motivo importante. Un motivo importante che autorizza il licenziante a rescindere esiste in particolare se il licenziatario viola i diritti d'uso del licenziante utilizzando il software oltre quanto consentito dal presente contratto e la violazione non si verifica entro un ragionevole periodo di tempo a seguito di un avvertimento da parte del licenziante spegne.

 

(3) La risoluzione deve avvenire per iscritto.

 

(4) In caso di risoluzione, il licenziatario deve cessare di utilizzare il software.

 

§ 7 manutenzione

(1) Il licenziante garantisce che la qualità del software concordata contrattualmente sarà mantenuta durante la durata del contratto e che nessun diritto di terzi sarà in conflitto con l'uso contrattuale del software. Il licenziante correggerà qualsiasi difetto materiale o legale del software entro un tempo ragionevole.

 

(2) Il licenziatario è tenuto a notificare al licenziante per iscritto eventuali difetti del software immediatamente dopo che sono stati scoperti. Nel caso di difetti materiali, ciò viene fatto descrivendo il momento in cui si sono verificati i difetti e le circostanze più dettagliate.

 

§ 8 responsabilità

(1) Il licenziante ha responsabilità illimitata

 

  • in caso di dolo o colpa grave,

  • per lesioni alla vita, agli arti o alla salute,

  • secondo le disposizioni della legge sulla responsabilità del prodotto e

  • nella misura di una garanzia assunta dal licenziante.

 

(2) In caso di violazione lievemente negligente di un obbligo, il cui adempimento consente in primo luogo la corretta esecuzione del contratto, la cui violazione pregiudica il raggiungimento dello scopo del contratto e che il licenziatario può regolarmente la responsabilità del licenziante è limitata all'importo del danno prevedibile e tipico del tipo di attività in questione.

 

(3) Il licenziante non ha ulteriori responsabilità. In particolare, il licenziante non è responsabile per i difetti iniziali a meno che non siano soddisfatti i requisiti dei paragrafi 1 e 2.

 

(4) La suddetta limitazione di responsabilità si applica anche alla responsabilità personale di dipendenti, rappresentanti e organi del licenziante.

 

§ 9 protezione dei dati

(1) Il licenziante tratterà i dati personali in modo confidenziale e in conformità con le disposizioni della legge sulla protezione dei dati applicabile e non li trasmetterà a terzi.

 

(2) Inoltre, il licenziante utilizza i dati personali solo se ha fornito il consenso esplicito. Il consenso prestato dal licenziatario può essere revocato in qualsiasi momento.

 

§ 10 Disposizioni supplementari

(1) Per poter utilizzare il software contrattuale, il licenziatario deve prima registrarsi per l'uso sul portale associato all'URL http://www.vineyard-cloud.com/ e quindi accedere per ogni utilizzo.

 

(2) Nell'ambito del processo di registrazione, il licenziatario conferma ulteriori condizioni generali di utilizzo del portale nonché ulteriori condizioni di protezione dei dati. Queste disposizioni si applicano in aggiunta al presente contratto.

 

§ 11 Varie

(1) Il licenziatario può trasferire i diritti e gli obblighi da o in relazione al presente contratto a terzi solo con il consenso scritto del licenziante.

 

(2) La compensazione è consentita solo contro pretese indiscusse o legalmente stabilite del licenziante.

 

(3) Modifiche e integrazioni al contratto devono essere apportate per iscritto. Ciò vale anche per la modifica o la cancellazione di questa clausola.

 

(4) I termini e le condizioni generali del licenziatario non si applicano.

 

(5) Al presente contratto si applica solo la legge tedesca, esclusa la Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di merci dell'11 aprile 1980 (Convenzione delle Nazioni Unite sulle vendite).

 

(6) Il foro competente esclusivo è la sede del fornitore di servizi, a condizione che ciascuna parte sia un commerciante o una persona giuridica di diritto pubblico.

 

(7) Il luogo di esecuzione dei servizi del licenziante è la sede legale del licenziante.

 

(8) Qualora singole disposizioni del presente contratto fossero inefficaci, ciò non pregiudica sostanzialmente la validità delle restanti disposizioni.